La serina è un componente critico nei processi biologici volti a fornire intermedi per l'omeostasi redox, la biosintesi di nucleotidi e lipidi e la produzione di donatori di metile accoppiati al metabolismo del carbonio. È stato dimostrato che una sua carenza è associata a metabolismo e funzioni alterati, in particolare del sistema nervoso. Recentemente, se ne sta indagando, quindi, il suo ruolo come integratore alimentare per migliorare le anomalie neurologiche indotte dalla sua carenza. Sfortunatamente, nonostante numerosi lavori in vitro e in vivo, il numero di studi clinici che valutano questa opportunità è modesto.

Secondo il National cancer institute (Nci), la medicina integrativa combinata alle terapie standard validate ha dimostrato di essere un approccio sicuro ed efficace in ambito oncologico. Una serie di casi clinici, recentemente pubblicata su Frontiers in pharmacology, ha valutato un approccio integrativo e multidisciplinare in pazienti con mesotelioma pleurico maligno, mesotelioma peritoneale maligno diffuso, colangiocarcinoma intraepatico e carcinoma mammario che hanno ricevuto un trattamento di supporto integrativo dopo il fallimento dei trattamenti standard o la comparsa di gravi eventi avversi causati dalla chemioterapia antiblastica.

I flavanoli del cacao scudo protettivo per il cuore. Un’evidenza che sembra emergere dallo studio Cosmos (Cocoa supplement and multivitamin outcomes study), un trial randomizzato, in doppio cieco, controllato vs placebo, pubblicato di recente sull’ American journal of clinical nutrition.

È sempre più frequente l’impiego di integratori in persone guarite dal cancro o in corso di malattia, nella convinzione che possa rappresentare un utile freno alla comparsa di recidive. Una fotografia del fenomeno arriva dal Regno Unito, grazie a una ricerca pubblicata su Cancer, organo ufficiale dell’American cancer society, che ha visto la collaborazione tra l’University college London e il Leeds institute of health science.

Pagina 1 di 7
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…