La fertilità femminile correlata all'ovulazione è influenzata da molteplici fattori e tra questi la dieta è sicuramente tra quelli a maggior impatto.

Terza edizione, completamente aggiornata e ampliata, di Nutrition guide for physicians and related healthcare professions (T. Wilson, N.J. Temple, G. Bray; Humana press; 516 pp.; € 160). Il volume è diviso in otto sezioni.

La dieta può essere la chiave per ridurre cambiamenti metabolici sfavorevoli associati alla menopausa e legati alle variazioni ormonali. Queste le conclusioni dello Zoe Predict Study, pubblicato di recente su The Lancet, che ha studiato una coorte di 1.002 donne in pre-peri e post menopausa, valutandone parametri antropometrici, abitudini alimentari, dati sul microbiota intestinale, marker cardiometabolici ematici post-prandiali.

Un organo ambivalente in bilico tra l'apparato digerente e il sistema endocrino. I primi baroni universitari all'alba degli stati nazionali. Primedonne, megalomani, sognatori, imbroglioni...

Pagina 2 di 9
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…