Header Assaggi di Salute

Caco (Diospyros kaki L.)
Il caco è considerato un superfood in quanto ha poche calorie, è ricco di fibre, e soprattutto è un frutto che contiene quasi la metà dell'assunzione giornaliera raccomandata di vitamina A

 

Crauti (cavolo cappuccio fermentato - Brassica oleracea var. capitata) 
Il Crauti è considerato un superfood, perché una vasta letteratura ne ha documentato gli effetti potenzialmente benefici per tutto il microbiota intestinale.
La fermentazione è un metodo di conservazione degli alimenti che risale a più di 2000 anni fa, usata non solo per il cavolo cappuccio. La peculiarità dei crauti è che durante il processo di fermentazione nascono spontaneamente dei probiotici benefici dal microbiota autoctono del cavolo, senza la necessità di aggiungere alcun mix di batteri.

 

Broccolo (Brassica oleracea var. italica) 
Il broccolo è considerato un superfood in quanto ricco di composti vegetali associati a benefici per la salute, il più presente dei quali è il sulforafano, che contiene zolfo e conferisce il caratteristico sapore “pungente” al vegetale.

 

Quinoa (Chenopodium quinoa Willd) 
La quinoa è considerata un superfood in quanto ha un profilo nutrizionale caratterizzato da una buona quantità e qualità di proteine, un 10% di fibre, soprattutto insolubili, una buona quantità di acido grasso insaturo con un rapporto omega 6-omega 3 ottimale e molti altri micronutrienti.

 

Pagina 1 di 10

Footer Assaggi di Salute

VideoGallery

Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…