Probiotici, fermenti lattici, quanti nomi per definire prodotti di comune utilizzo. Ma i probiotici servono? Sono utili? Sono bufale? Perché non sono farmaci? Arrivano dove dovrebbero arrivare per svolgere la loro azione benefica? E il microbiota? E il micobiota? E il viroma?

I probiotici rappresentano uno degli integratori alimentari più interessanti nel migliorare il controllo glicemico in caso di prediabete e diabete mellito di tipo 2.

Un cocktail di pre e probiotici contro i sintomi del Long-Covid. A segnalarlo, i risultati di uno studio condotto da un team di ricercatori dell’Università cinese di Hong Kong, pubblicato su The Lancet Infectious Disease.

Lactobacillus plantarum appartiene alla famiglia delle Lactobacillaceae. È un batterio gram positivo, non sporulante, anaerobico facoltativo ed eterofermentativo. Se si prendono in considerazione i suoi molti ceppi si arriva ad avere all’attivo una bibliografia scientifica di grande rilevanza. L. plantarum 299v è il ceppo più documentato al mondo, descritto in oltre 180 pubblicazioni scientifiche di cui più di 60 sono studi clinici sull'uomo, ed è stato isolato dalla mucosa intestinale umana sana tre decenni fa dagli scienziati dell'Università di Lund, in Svezia. 

Pagina 1 di 26
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…