Header Assaggi di Salute

-->

Soufflé piccanti di zucca, carciofi e radicchio

27 Luglio 2020

Ingredienti e Ricetta

Per 2 persone:

peperoncini freschi

150 g pecorino grattugiato

3 uova

1 carciofo
1 radicchio

¼ zucca delicata

1 arancia, buccia edibile

Prezzemolo fresco q.b.

Cannella q.b.


 Scarica il Pdf della Ricetta
 

 



Il team di Assaggi di Salute vi propone tre ricette in una: un tris di soufflé, che creerà un trionfo di colori in tavola.


Procedimento

1. Tagliamo la zucca a cubetti e i carciofi a spicchi

2. Affettiamo il radicchio a listarelle 

3. In una padella antiaderente scaldiamo dell’olio con qualche pezzetto di peperoncino

4. Aggiungiamo la zucca e saliamo, lasciamo rosolare fino a che non sarà ben cotta

5. Togliamo la zucca e nella stessa padella cuociamo allo stesso modo i carciofi

6. Ripetiamo infine il procedimento con il radicchio

7. Frulliamo la zucca con 1 uovo, 50 g di pecorino e una spolverata di buccia d’arancia

8. Sciacquiamo il mixer e frulliamo i carciofi, 1 uovo, 50 g di pecorino e del prezzemolo

9. Ora il radicchio, con 1 uovo e 50 g di pecorino, della cannella e noce moscata

10. Versiamo i composti in stampini che cuoceremo a bagnomaria in forno

11. Disponiamoli in una teglia, in cui versiamo un dito d’acqua

12. Inforniamo a 190 gradi per 30-40 minuti.

 


SUPERFOOD

 Peperoncino  Peperoncino   Peperoncino   Peperoncino

Peperoncino

     

 


Peperoncino (Capsicum L., varietà piccante)

Il peperoncino è considerato superfood, perché contiene molta capsaicina, l’alcaloide pungente di cui la letteratura ha evidenziato l’influenza cardio-protettiva e termogenica; gli effetti antilitogenico, antinfiammatorio e analgesico; effetti benefici sul sistema gastrointestinale.

Il peperoncino è una buona fonte di diverse vitamine, come la vitamina E, la vitamina C, la vitamina A e il complesso di vitamina B, e di minerali, come tiamina, acido folico, molibdeno, manganese, potassio, calcio, ferro, polifenoli (principalmente luteolina), flavonoidi e quercetina.

Nelle azioni farmacologiche della capsaicina il coinvolgimento del Neuropeptide Sostanza P, serotonina e somatostatina sono state ampiamente studiate: l'applicazione topica di capsaicina allevia il dolore nell'artrite, nevralgia postoperatoria, neuropatia diabetica, psoriasi.

La capsaicina inibisce la secrezione acida, stimola la secrezione di alcali e muco e in particolare il flusso sanguigno della mucosa gastrica: aiutando nella prevenzione e nella guarigione delle ulcere gastriche.

La capsaicina è stata infatti studiata a lungo in formulazioni orali per le malattie infiammatorie intestinali e per la sindrome del colon irritabile, così come per via inalatoria per sindromi asmatiche.

L'influenza ipocolesterolemica della capsaicina, oltre ad essere cardio protettiva, aiuta la prevenzione dei calcoli biliari di colesterolo e la protezione dell'integrità strutturale degli eritrociti in condizioni di ipercolesterolemia.

Il possibile potenziale della capsaicina evidenziato negli studi sulle linee cellulari e la preponderanza dei dati indica probabili benefici antitumorali.


Valori nutrizionali

Questo alimento non è ancora stato inserito nelle tabelle di composizione degli alimenti accreditate al momento della pubblicazione di questa scheda (24 luglio 2020).

Le banche dati di composizione degli alimenti sono gli strumenti che forniscono informazioni dettagliate sul contenuto in n

Scarica il Pdf della Scheda Nutrizionale

 

  • Bibliografia e note

    (1) Srinivasan, K. (2016). Biological activities of red pepper (Capsicum annuum) and its pungent principle capsaicin: a review. Critical Reviews in Food Science and Nutrition, 56(9), 1488-1500, https://doi.org/10.1080/10408398.2013.772090, 17 luglio 2020.

    (2) Giacalone, M., Forfori, F., & Giunta, F. (2015). Chili pepper compounds in the management of neuropathic pain. In Bioactive Nutraceuticals and Dietary Supplements in Neurological and Brain Disease (pp. 187-195). Academic Press, https://doi.org/10.1016/B978-0-12-411462-3.00020-5, 17 luglio 2020.

    (3) Wang, K. X., Fang, J. S., Qin, X. M., Du, G. H., & Gao, L. (2019). Uncovering the anti-metastasis effects and mechanisms of capsaicin against hepatocellular carcinoma cells by metabolomics. Journal of Functional Foods, 60, 103431, https://doi.org/10.1016/j.jff.2019.103431, 17 luglio 2020.

    (4) Chapa-Oliver, A. M., & Mejía-Teniente, L. (2016). Capsaicin: from plants to a cancer-suppressing agent. Molecules, 21(8), 931, https://doi.org/10.3390/molecules21080931, 17 luglio 2020.

    (5) Clark, R., & Lee, S. H. (2016). Anticancer properties of capsaicin against human cancer. Anticancer research, 36(3), 837-843, http://ar.iiarjournals.org/content/36/3/837.long, 17 luglio 2020.

 

 

  

Articoli correlati (da tag)

Footer Assaggi di Salute

Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…