Disturbi dell’alimentazione: a scuola di terapia cognitivo-comportamentale

Terapia cognitivo comportamentale dei disturbi dell’alimentazione - Guida per i pazienti (Positive Press, 268 pp., 28 Euro) è un testo che riporta le conoscenze scientifiche più aggiornate sui disturbi dell’alimentazione e mette a disposizione del grande pubblico la guida usata dai pazienti negli studi che hanno valutato l’efficacia della Terapia cognitivo comportamentale migliorata (Cbt-E) in Italia.

 Questo innovativo trattamento psicologico determina un tasso di remissione nei due terzi dei casi ed è più efficace sia della terapia psicoanalitica, sia di quella interpersonale nel trattamento dei disturbi dell’alimentazione non sottopeso, come la bulimia nervosa. I risultati derivati da studi eseguiti in Italia, Inghilterra, Usa e Australia indicano che la Cbt-E è efficace anche per la cura dell’anoressia nervosa e per gli adolescenti affetti da disturbi dell’alimentazione. L’uso ideale del libro è come supporto alla Cbt-E specialistica. I tre passi del programma rispecchiano fedelmente la Cbt-E ambulatoriale e riportano la descrizione dettagliata delle strategie e procedure usate dal trattamento. Nel libro sono riportati anche link a video che descrivono le principali procedure del trattamento.

Il libro, comunque, può essere letto da chiunque voglia avere informazioni scientifiche e aggiornate sui disturbi dell’alimentazione e su un innovativo ed efficace trattamento di questi problemi. L’Autore, Riccardo Dalle Grave, è medico e psicoterapeuta, specialista in endocrinologia e in scienza dell’alimentazione. È segretario scientifico dell’Aidap (Associazione italiana disturbi dell’alimentazione e del peso).

 

 

 

Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…