“Riduzione dell’offerta calorica, astensione vendita diretta di bibite zuccherate anche nelle scuole superiori, astensione dalla pubblicità e marketing per gli under 13. Sono questi gli impegni assunti con il nuovo protocollo di intesa tra il ministero della Salute e l’Associazione italiana tra gli industriali delle bevande analcoliche - Assobibe -, che ho firmato in queste ore”.

Tutelare la salute dei cittadini, affrontando e risolvendo le problematiche aperte e quelle che si solleveranno in materia di integratori alimentari. Questo l’obiettivo di un tavolo tecnico che sarà istituito presso il ministero della Salute, come annunciato nei giorni scorsi da Andrea Costa, sottosegretario di Stato alla Salute. Sarà un tavolo tecnico di confronto permanente che coinvolgerà le associazioni di categoria, presieduto da Massimo Casciello, direttore generale della Direzione generale igiene, sicurezza alimenti e nutrizione e coordinato da Valeria di Giorgi Gerevini, direttore dell’Ufficio alimenti particolari, integratori e nuovi alimenti.

Impazzano su web e social network bufale di ogni tipo su Covid-19, al punto che il ministero della Salute ha stilato un elenco di 70 false notizie, in continuo aggiornamento, smontate una per una con tanto di spiegazione. Abbiamo isolato quelle strettamente inerenti all’ambito nutrizionale che vi riproponiamo qui di seguito, come supporto per un efficace counseling ambulatoriale.

Gli integratori alimentari sono "fonti concentrate di nutrienti o altre sostanze a effetto fisiologico che non hanno una finalità di cura, prerogativa esclusiva dei farmaci, ma sono ideati e proposti per favorire nell’organismo il regolare svolgimento di specifiche funzioni o la normalità di specifici parametri funzionali o per ridurre i fattori di rischio di malattia".

Pagina 1 di 2
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…