Una gran mole di dati supporta oggi l’evidenza di un ruolo protettivo giocato da diversi componenti nutrizionali della dieta mediterranea nei confronti di un ampio spettro di malattie croniche, da quelle cardiovascolari, a quelle neurodegenerative, al cancro. Proprio in ambito oncologico e in particolare per ciò che concerne il carcinoma mammario negli ultimi anni sono emerse molte evidenze sul ruolo profilattico di diversi composti bioattivi e sul relativo meccanismo d’azione.

È sicuramente tra le complicanze più invalidanti per i pazienti oncologici, in grado di comprometterne gravemente la qualità di vita. Parliamo della cosiddetta fatigue da cancro, ovvero quel corredo di sintomi composto da un mix di stanchezza fisica e piscologica che spesso accompagna le terapie e che può permanere anche a distanza di tempo dopo la fine delle cure. Negli ultimi anni, la ricerca ha posto attenzione a possibili rimedi naturali, visti anche i fallimenti spesso correlati a terapie farmacologiche o complementari, dallo yoga, all’agopuntura, per citarne qualcuno. Il ginseng è stato testato in diversi trial, al punto che un gruppo di ricercatori ha ricostruito quanto oggi disponibile in letteratura, pubblicando di recente una review sul Journal of advanced praticioner in oncology.

Il Coenzima Q10 svolge un ruolo chiave nel fornire energia a tutte le cellule e, in particolare, nel prendere parte alle reazioni redox all'interno della catena di trasporto degli elettroni a livello mitocondriale. Per il suo importante ruolo, un deficit di livelli plasmati di CoQ10 è associato a molti stati degenerativi e diverse malattie come insufficienza cardiaca, infarto del miocardio, emicrania, malattia renale cronica e ipertensione, Alzheimer e Parkinson, oltre alla distrofia muscolare.

Una dieta pro-infiammatoria aumenta il rischio di cancro al seno. Questa l’evidenza di uno studio condotto su un campione di 350 mila donne arruolate nello studio Epic, avviato negli anni Novanta per indagare il rapporto tra dieta, stili di vita e rischio di cancro. I risultati sono stati presentati in anteprima nei giorni scorsi a Nutrition 2021 live on line, il congresso dell’Amercian society for nutrition.

Pagina 1 di 3
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…