Nutrizione e salute attraverso un viaggio nella biochimica degli alimenti

Biochimica della nutrizione (C. Pignatti, Esculapio Edizioni; 440 p; € 58) è un volume indirizzato a studenti universitari, ricercatori, professionisti della salute e a tutti coloro che, già in possesso di conoscenze biochimiche e fisiologiche di base, abbiano interesse ad approfondire i meccanismi che correlano la nutrizione con lo stato di salute.

Particolare attenzione è dedicata ai principi di utilizzazione dei nutrienti, alle vie dei sensori nutrizionali e ai meccanismi molecolari attraverso i quali i nutrienti e lo stato di nutrizione regolano l’espressione genica e l’omeostasi metabolica e fisiologica. La comprensione di questi meccanismi riveste una straordinaria importanza in campo biomedico ed è fondamentale per la ricerca in medicina.

In questo volume sono descritti gli aspetti biochimici che riguardano sia i macronutrienti energetici, che i micronutrienti non energetici o bioregolatori. Vitamine e sali minerali sono trattati in modo organico, sintetico ma esauriente, specificandone il meccanismo d’azione biochimico e il ruolo fisiologico e sottolineando gli aspetti più innovativi emersi negli ultimi anni.

L’Autrice, Carla Pignatti, è Professoressa associata presso la Scuola di Medicina dell’Università di Bologna. Dalla laurea è sempre stata impegnata in attività di ricerca e didattica in ambito biochimico-nutrizionale. È titolare di diversi corsi d’insegnamento fra i quali: Biochimica della nutrizione, Alimentazione e Nutrizione Umana, Alimenti, Alimenti funzionali e Vitamine per gli studenti dei corsi di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, Dietistica e Infermieristica. È inoltre docente per la Scuola di specializzazione in Scienza dell’alimentazione.

 

Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…