Nuove evidenze sul ruolo cruciale per la salute degli Omega-3 giungono da due studi da poco pubblicati su Prostaglandins, Leukotrienes and Essential Fatty Acids. Nello specifico, si tratta di ricerche che hanno posto in correlazione i livelli di Omega-3 nel sangue, rappresentati da un marker, l’Omega-3 index, con la salute dei globuli rossi e del sistema immunitario.

Vitformula Immuno, è un integratore alimentare con lattoferrina, polvere del frutto del Baobab, 13 vitamine e 9 minerali che supportano le naturali difese dell’organismo e contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario.

Proseguono gli studi sulla capacità della dieta mima-digiuno di supportare l’efficacia delle terapie anti-neoplastiche. L’ultima pubblicazione, in ordine di tempo, ha visto protagonista, su Cancer Discovery, un pool di scienziati italiani guidato da Carlo Vernieri, oncologo presso la breast unit del dipartimento di Oncologia medica ed ematologia dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano e group leader del programma “Riprogrammazione metabolica nei tumori solidi” in Ifom-Istituto, fondazione Firc di Oncologia molecolare, sempre a Milano.

Nutrienti come farmaci, ovvero molecole in grado di interagire con gli stessi recettori cellulari modulando l’azione del sistema immunitario. Risultato? A seconda di ciò che mangiamo, si otterranno effetti pro o antinfiammatori e la conoscenza di questi meccanismi potrebbe rappresentare la nuova strada per combattere le malattie cosiddette non trasmissibili, in grande crescita nei paesi occidentali.

Pagina 1 di 5
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…