La radice essiccata dell'angiosperma Scutellaria baicalensis, nota anche come zucchetto cinese o zucchetto Baikal, è ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale cinese, nella medicina tradizionale coreana e come integratore alimentare in occidente.

Identificati ceppi batterici in grado di predire la risposta a una dieta a basso contenuto di Fodmap in pazienti con sindrome dell’intestino irritabile. Una scoperta, pubblicata su Gut,  che apre la strada a nuove possibilità di trattamento di una patologia che, solo in Italia, colpisce circa 250 mila persone, secondo i dati di Amici onlus.

Nutritional Epigenomics (B. Ferguson; Academic Press; pp.478; 127 Euro) offre una panoramica completa dell'interazione cibo/Dna e di come questa agisca sui processi fisiopatologici dell’organismo.

Nuovi scenari nello studio dell’asse intestino-cervello si aprono grazie al lavoro pubblicato su Science di un team di ricercatrici dell’Irccs Humanitas di Rozzano (Mi) guidato da Maria Rescigno, capo del Laboratorio di immunologia delle mucose e microbiota di Humanitas e docente di patologia generale di Humanitas university.

Pagina 6 di 21
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…