Sono stati recentemente pubblicati sulla rivista internazionale Foods i risultati di un nuovo studio condotto da alcuni ricercatori del gruppo di lavoro “Sinu Giovani” nell’ambito del progetto Food labelling of italian products (Flip), che da anni valuta la qualità nutrizionale dei prodotti confezionati maggiormente presenti sul mercato italiano. Obiettivo dei ricercatori, questa volta, indagare se i cereali da colazione presenti negli scaffali dei supermercati con claim nutrizionali avessero effettivamente una composizione nutrizionale migliore di quelli senza indicazioni.

Edizione virtuale per il 41.mo congresso della Società italiana di nutrizione umana che si terrà on line nei giorni 9-10 e 16-17 aprile p.v. Doveva tenersi ad Ascea Marina (Sa), ma il perdurare della pandemia in corso ha determinato un inevitabile cambio di programma.

Occhio alle etichette su biscotti e merendine preconfezionati: non sempre le dichiarazioni sono marker di qualità nutrizionale. Queste le conclusioni di uno studio recentemente apparso su Public health nutrition, condotto dal Gruppo di lavoro giovani della Società italiana di nutrizione umana (Sinu), all’interno del più vasto progetto Flip (Food labelling of italian products) volto a valutare la qualità nutrizionale delle varie categorie di prodotti alimentari preconfezionati venduti sul mercato italiano. Ce ne parla Margherita Dall’Asta, ricercatrice presso il dipartimento di Scienze animali, della nutrizione e degli alimenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e tra gli Autori dello studio.

Tags

È online il programma della Virtual international conference “Emerging topics on mediterranean diet” che si terrà il 16 Novembre 2020 e che celebra il decennale del riconoscimento della dieta mediterranea come patrimonio immateriale dell'umanità. Evento gratuito organizzato da Società italiana di nutrizione umana (Sinu) con la Federation of the european societies of nutrition (Fens).

Questi i titoli dei quattro simposi al momento previsti:

  • mediterranean diet: from nutrigenomics to immunity;
  • mediterranean diet: critical nutrients and food groups;
  • plant-based dietary models and sustainability issues;
  • new food products in the mediterranean diet.

Opening lecture: “Mediterranean diet as intangible heritage of the humanity: 10 years after”, a cura di Antonia Trichopoulou, Hellenic health foundation, Grecia

Registrazioni gratuite: https://bvent.biomedia.net/s/2854

Segreteria organizzativa:

Biomedia Srl, www.biomedia.net

 

Pagina 1 di 2
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…