The essential pocket guide for clinical nutrition (Ed.Lippincott Williams and Wilkins, pp.564, Euro 50) è una guida pratica e tascabile ideale per nutrizionisti, dietisti e altri professionisti della salute attivamente impegnati nell’ambito della nutrizione clinica.

Reintroduzione della detraibilità fiscale per gli Alimenti a fini medici speciali (Afms); adozione dello screening nutrizionale al momento della presa in carico di ogni paziente oncologico e introduzione degli Afms nei Lea, garantendo così uniformità di accesso alle terapie nutrizionali su tutto il territorio nazionale. Queste le istanze sollevate, attraverso un manifesto presentato dal presidente Marco Alghisi nei giorni scorsi a Roma, da Nutrizione medica – Unione italiana food, l’associazione afferente a Confindustria che riunisce le aziende operanti nell’ambito della nutrizione clinica in Italia.

Un trattato teso a fare chiarezza sulla mole infinita di informazioni oggi circolanti e spesso fuorvianti riguardanti la nutrizione e la relazione tra nutrienti e salute e tra alimentazione e patologie. Questo è Scienza dell’alimentazione e della nutrizione clinica (G.Bucciante – A. Bernardi, Ed. Piccin, 450 pp., 28 euro), con una prima parte generale di carattere biochimico e fisiologico, che affronta con estrema chiarezza ruolo e percorsi dei nutrienti nei processi metabolici riguardanti lo sviluppo e il mantenimento dell’organismo umano e delle sue funzioni. La seconda parte di dietetica applicata e nutrizione clinica è una disamina completa delle esigenze nutrizionali nelle diverse fasi della vita fisiologica con un’accuratissima parte di nutrizione clinica, in cui le molteplici situazioni (partendo dalla valutazione dello stato nutrizionale, alla corretta attenzione al rischio nutrizionale ed infine all’intervento nutrizionale) vengono trattate con grande competenza e attenzione ai particolari che trova spiegazione nella notevole esperienza degli Autori, maturata sul campo. L’ultima parte comprende una preziosa e utile tabella di composizione degli alimenti, che permette di trovare un riscontro immediato delle indicazioni nutrizionali del testo e riguardanti i diversi quadri fisiologici e patologici presi in esame. Infine, un capitolo in cui è presente una serie di proposte e schemi dietetici in ambito fisiologico (età evolutiva, gravidanza, etc.) e patologico strutturati in un Prontuario dietetico ospedaliero di notevoli rilievo tecnico e importanza dal punto di vista pratico.

 

 

 

 

 

 

 

 

Si terrà a Torino dal 20 al 22 novembre prossimi il Congresso nazionale Sinpe (Società italiana di nutrizione artificiale e metabolismo).

Pagina 1 di 3
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…