In arrivo nuovi standard di riferimento per le buone pratiche di fabbricazione nella produzione di integratori alimentari. A comunicarlo la Giunta esecutiva Uni che ha approvato nei giorni scorsi l’avvio dei lavori di elaborazione di una cosiddetta “Prassi di Riferimento” che porterà, appunto, alla stesura delle nuove indicazioni.

Si fa sentire il contraccolpo dell’emergenza Covid-19 sull’intero comparto industriale della filiera integratori. A fornire i numeri della crisi è Federsalus, con un’indagine condotta su 87 aziende del settore tra il 2 marzo e il 3 aprile scorsi.

Federsalus darà il via, nei prossimi giorni, a un’indagine tra le aziende associate per fare il punto in merito all’impatto economico e produttivo dell’emergenza sanitaria in corso sull’intera filiera e sui bisogni delle aziende del settore in questa fase particolarmente difficile. L’annuncio in un comunicato, nel quale l’associazione che rappresenta le aziende del comparto integratori, pone l’accento non soltanto sulle ricadute sanitarie della pandemia Covid-19, ma su quelle economico-finanziarie.

Celebrati a Milano da FederSalus i 20 anni di attività. L’evento, dal titolo “20 anni insieme. I traguardi raggiunti e le prospettive future” si è svolto la scorsa settimana al museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci”. Ospite d’onore, Paolo Nespoli, l’astronauta italiano che ha vissuto più a lungo in orbita.

Pagina 1 di 2
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…