Header Assaggi di Salute

-->

Budino ai semi di chia con coulis di lamponi

25 Febbraio 2020

Ingredienti e Ricetta


Per 1 persona:


30 g semi di chia
100 ml di latte (animale o vegetale)
1/2 cestino di lamponi
1 cucchiaino di miele
succo di limone q.b.

 Scarica il Pdf della Ricetta
 

 



Procedimento

1. Mescoliamo il latte e i semi di chia per qualche minuto

2. Trasferiamo tutto in un bicchiere e copriamo con una pellicola

3. Facciamo riposare in frigorifero otto ore

4. Frulliamo i lamponi con il miele e il succo di limone

5. Adagiamo la coulis sopra al budino.

 


SUPERFOOD

 Semi di chia  Semi di chia  Semi di chia  Semi di chia
Semi di chia      

 


SEMI DI CHIA (Salvia hispanica)

I semi di chia si ricavano dalla pianta sudamericana simile alla nostra menta Salvia hispanica e sono considerati superfood per l’elevata concentrazione di antiossidanti e acidi grassi omega-3, oltre alla ricchezza di nutrienti in pochissime calorie.

Il nome "Chia" significa "forza", un appellativo scelto dagli antichi Maya e Aztechi, che già ritenevano importante l’alimento per la loro dieta.

I semi di chia sono consigliabili anche ai celiaci in quanto alimento privo glutine.

Sono apprezzabili anche le vitamine, principalmente del complesso B, e i minerali, tra cui spiccano calcio, fosforo e potassio.

I semi di chia sono un'ottima fonte di grassi (dal 20% al 34%), in particolare acidi grassi polinsaturi come gli acidi α-linolenico (60%) e linoleico (20%); hanno livelli elevati di proteine ​​(dal 16% al 26%), principalmente prolamine, e un ottimo contenuto di fibre alimentari (dal 23% al 41%).

Gli effetti antiossidanti dell’alimento derivano dagli acidi clorogenici e caffeici, quercetina e kaempferol in esso contenuti(3).


Valori nutrizionali per 100 g:

490,0 Kcal di energia, 19,9 g di proteine, 43,85 g di carboidrati, 15,62 g di grassi, 37,7 g di fibre(1).


Studi nutrizionali

Attualmente sono in corso studi per approfondire gli effetti benefici dell’inserimento della chia nella dieta di pazienti affetti da malattie cardiovascolari e ipertensione. La chia ha infatti dimostrato di proteggere il sistema cardiovascolare, grazie al suo potere antinfiammatorio e al controllo del metabolismo lipidico(4).

Oltre che nei casi di ipertensione, è stato dimostrato il potenziale ruolo terapeutico dei semi di chia in quelli di diabete, dislipidemia, come il potere antinfiammatorio, antiossidante, anticoagulante del sangue, lassativo, antidepressivo, ansiolitico e analgesico(2).

Scarica il PDF della Scheda Nutrizionale

 

  • Bibliografia e note

    (1) USDA (United States Department of Agricolture)

    (2) Nutritional and therapeutic perspectives of Chia (Salvia hispanica L.): a review. J Food Sci Technol. 2016 Apr;53(4):1750-8. doi: 10.1007/s13197-015-1967-0.

    (3) Chia seeds: an ancient grain trending in modern human diets. Food Funct. 2019 Jun 19;10(6):3068-3089.

    (4) Chia seeds (Salvia hispanica): health promoting properties and therapeutic applications – a review. Rocz Panstw Zakl Hig. 2017;68(2):123-129.

 

 

  

Articoli correlati (da tag)

Footer Assaggi di Salute

Recenti

Kefir (kefyr / chefir)  Il kefir è considerato superfood perché ricchissimo di probiotici con attività antiossidante e antinfiammatoria sulle mucose intestinali. Il kefir è un latte fermentato di origine caucasica e tibetana, i cui valori nutrizionali variano in funzione del tipo di latte di partenza, della composizione microbiologica dei chicchi utilizzati, del tempo e della
Ananas (Ananas Mill))  L’ananas è considerato superfood perché ricchissimo di nutrienti essenziali, tra cui potassio e calcio, vitamina C, rame, acido folico, glicani, fibre e molti ingredienti biologicamente utili tra cui il più noto è la bromelina.   Ingredienti e Ricetta Per 1 persona:1/2 ananas
2 mele verdi
2 limoni con buccia edibile
Menta fresca q.b.
Ghiaccio a
Zenzero (Zingiber officinale Roscoe)  Lo zenzero è considerato superfood perché antiemetico, antinausea e stimolante della digestione. Si ritiene che i componenti dello zenzero responsabili dell'effetto antiemetico siano i gingeroli, gli shogaoli e il galanolattone, un diterpenoide di zenzero.   Ingredienti e Ricetta Per 1 persona:1 zenzero fresco (di almeno 10 cm)
1
Pitaya rossa (Hylocereus undatus)  La Pitaya è considerata superfood perché ricchissima di β-carotene, licopene, vitamina E e acidi grassi essenziali. Frutto endemico in America centrale, appartenente alla famiglia delle Cactaceae, la pitaya è reperibile in Italia nelle sue varietà gialla e rossa.   Ingredienti e Ricetta Per 2 persone:1/2 pitaya fresca (o in polvere)
1
Mirtillo nero (Vaccinium myrtillus)  Il mirtillo nero è considerato superfood perché ricchissimo di molte sostanze tra cui alte dosi di vitamina C, tanto che una tazza ne fornisce il 24% della GDA, e di antocianine, antiossidanti naturali.   Ingredienti e Ricetta Per 2 persone:2 uova
2 cucchiai yogurt, animale o vegetale3 cucchiai farina di farro
1/2 cucchiaino lievito
Riso nero (Oryza sativa L.)  Arrivata sulle nostre tavole grazie alla cucina orientale e fusion, questa varietà presenta un quantitativo proteico maggiore e un profilo aminoacidico migliore, rispetto alle più comuni varietà di riso italiane.   Ingredienti e Ricetta Per 2 persone:100 g riso nero 
160g gamberetti c.ca
200g edamame surgelati
1 avocado morbido
1 rapa rossa
Avena (Avena sativa)  L’avena L’avena è considerata superfood perché è un'ottima fonte di fibre, specialmente beta-glucani, funzionali per chi tende ad avere il colesterolo alto.   Ingredienti e Ricetta Per 1 persona:30 g fiocchi di avena 100 ml di latte animale o vegetale30 g noci del Brasile1 banana1 pera 15 g cioccolato extra fondente  Scarica il Pdf della Ricetta
Shiitake (Lentinula edodes)  Lo shiitake, è tra i funghi coltivati più popolari al mondo ed è anche molto versatile in cucina. L'attuale ricerca scientifica ne sta mettendo sempre più in luce le peculiarità nutrizionali, come la ricchezza di eritadenina, composti fenolici ed ergotioneina.   Ingredienti e Ricetta Per 2 persone:160 g di orecchiette integrali
10 shiitake
Asparago (Asparagus officinalis)  L’asparago, meglio se selvatico, è considerato superfood perché è una vera miniera di vitamine e minerali essenziali. L’asparago è un ortaggio ipocalorico ricco di acido folico e vitamine A, C e K, buona fonte di fibre ed eccellente antiossidante.   Ingredienti e Ricetta Per 1 porzione:50 g riso basmati
2 uova
6 asparagi verdi o bianchi

Salmone (Salmo salar)  Il salmone è considerato superfood per la ricchezza di acidi grassi omega 3. La variante cosiddetta “selvaggio” è il vero “superfood”, dal momento che vi è una grande differenza in termini di valori nutrizionali tra il salmone allevato e quello pescato. Questa è determinata dall’alimentazione del pesce: il salmone allevato cresce grazie a mangimi industriali,
Wakame (Undaria pinnatifida)  L’alga wakame è un alimento dalle origini orientali considerato superfood in quanto ricco di vitamine, minerali, oligoelementi essenziali, acidi grassi polinsaturi, metaboliti bioattivi, proteine, polisaccaridi e fibre alimentari.   Ingredienti e Ricetta Per 2 persone:1,5 lt acqua temperatura ambiente
1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla
1/4
Aglio (Allium sativum L.)  L’aglio è di fatto trattato come superfood da millenni presso praticamente tutte le culture nel mondo, grazie all’elevato contenuto di alloina, dalle proprietà antimicrobiche e antivirali.   Ingredienti e Ricetta Per le bruschette:pane toscano, senza sale aggiunto 1 spicchio d’aglio 1 zucchina 1 peperone rosso 1 cipolla rossa sale fino olio evo
Mela (Pyrus malus, malus pumila)  La mela è uno dei frutti più popolari al mondo ed è considerata superfod, perché aiuta a prevenire diabete, dislipidemie, malattie cardiache ed ha elevate proprietà antiossidanti.   Ingredienti e Ricetta Per una torta:1 kg mele
2 uova
2 vasetti di yogurt bianco (250 ml)
2 vasetti di farina integrale (140 g c.ca)
½ bustina lievito
CURCUMA (Curcuma longa)  La curcuma è una delle spezie più utilizzate ed è considerata superfood perché contiene diversi composti bioattivi che arricchiscono di proprietà salutari i piatti che la contengono. Il più noto è la curcumina, dalle importanti proprietà antinfiammatorie e antiossidanti.   Ingredienti e Ricetta Per 2 persone:300 g anelli di totano
2 zucchine
CIPOLLA ROSSA DI TROPEA (Allium cepa)  La cipolla rossa di Tropea, come tutte le altre varietà di cipolla, è considerata superfood in quanto ricca di antiossidanti e composti contenenti zolfo.   Ingredienti e Ricetta 100 g farina di ceci
300 g acqua
1 cipolla rossa di Tropea
1 cucchiaio di aceto di mele
timo fresco q.b.
olio evo, sale e pepe q.b.  Scarica il Pdf
CAVOLO KALE (Brassica oleracea, v. sabellica)  Il cavolo kale, o cavolo riccio, è considerato un superfood perché ricco di fibre, minerali e vitamine.   Ingredienti e Ricetta Per 2 persone: 1 cespo di cavolo kale4 fette di pane di segale1 scatola di ceci precotti½ limone, il succopaprika e cumino q.b.aglio in polvere q.b.  Scarica il Pdf della Ricetta   
ARANCIA ROSSA (Citrus sinensis)   L’arancia rossa è considerata superfood perché ricca di composti bioattivi protettivi del sistema cardiovascolare e antiossidanti. Inoltre, contiene un’elevata percentuale di antocianine ed esperidina, antiossidanti che difendono l’integrità dell’endotelio e di conseguenza proteggono il sistema cardiovascolare.   Ingredienti e Ricetta
AVOCADO (Persea americana)   L’avocado è considerato superfood per l’elevata concentrazione di potassio, antiossidanti e acidi grassi omega-3. L'avocado è un frutto grasso, ma la maggior parte del grasso è di tipo omega-3, quindi “sano”, e che contribuisce alla salute del cuore. È ricco di fibra solubile e aiuta a mantenere la regolarità intestinale.   Ingredienti e
SEMI DI CHIA (Salvia hispanica)  I semi di chia si ricavano dalla pianta sudamericana simile alla nostra menta Salvia hispanica e sono considerati superfood per l’elevata concentrazione di antiossidanti e acidi grassi omega-3, oltre alla ricchezza di nutrienti in pochissime calorie.   Ingredienti e Ricetta Per 1 persona: 30 g semi di chia 100 ml di latte (animale o
PATATA DOLCE (Ipomoea batata) La patata americana è considerata superfood in quanto superba fonte di vitamina A (come beta-carotene), vitamina B6, potassio e manganese. Le patate dolci non sono tuberi come le patate tradizionali, ma radici tuberose ricche di fibre, che per le sue proprietà nutrizionali permettono un miglior controllo della glicemia rispetto alle altre patate.  

VideoGallery

Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…