Header Assaggi di Salute

-->

Spaghetti integrali alla cicoria su crema di ricotta e fave di cacao

04 Febbraio 2020

Ingredienti e Ricetta


Per 1 persona:


80 gr spaghetti integrali
50 gr ricotta
½ bicchiere di latte
10 gambi di cicoria/catalogna
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino secco
Olio evo q.b.
Fave di cacao tritate


 Scarica Ricetta in Pdf
 

 



Procedimento

1. In una pentola con acqua bollente salata, cuociamo gli spaghetti assieme alla cicoria per il tempo necessario alla cottura della pasta

2. In un tegame a parte, stemperiamo la ricotta con il mezzo bicchiere di latte, finché non otteniamo un composto liscio ed omogeneo.
Dovessero formarsi dei grumi, continuiamo a scaldare finché non si scioglieranno

3. Una volta pronta la crema, scaldiamo in una padella un filo d’olio, peperoncino e uno spicchio d’aglio

4. Quando la pasta è pronta, scoliamola e mettiamola a saltare nella padella

5. Prendiamo infine un piatto, adagiamo la crema di ricotta, sistemiamo i pezzetti di fave di cacao tritate, mettiamo la pasta con la cicoria

 


SUPERFOOD

 Fave di Cacao  Fave di Cacao  Fave di Cacao  Fave di Cacao
Fave di cacao      

 


FAVA DI CACAO (seme di Theobroma Cacao)

La fava di cacao è considerata superfood in quanto contiene composti che proteggono le cellule dallo stress ossidativo, condizione che oggi sappiamo essere alla base dei processi di invecchiamento, anche del sistema cardiovascolare.
Dalle fave di cacao hanno origine ingredienti per noi comuni, come il burro di cacao e il cacao in polvere.
Tra i componenti, i flavonoli possono stimolare la produzione di ossido nitrico, che rilassa le arterie riducendo così la pressione sanguigna, anche se con effetti generalmente lievi e transitori.

Riduce i livelli di leucotrieni, sostanze ad azione infiammatoria, e aumenta quelli delle prostacicline, in grado di favorire una migliore circolazione del sangue.

La teobromina presente nel cacao, strutturalmente simile alla caffeina, ha, come questa, un leggero effetto diuretico, ma minore attività sul sistema nervoso centrale. La teobromina è nota per l'attività di broncodilatatore e per il trattamento delle malattie cardiovascolari perché in grado di abbassare il colesterolo "cattivo", innalzare i livelli di quello "buono" e migliorare l'insulino-resistenza, condizione che predispone all'insorgenza del diabete.

Per quanto riguarda gli effetti sull'umore e sulle capacità cognitive, non è ancora chiaro se gli effetti del cacao siano dovuti alle caratteristiche sensoriali del cioccolato o alle azioni farmacologiche dei costituenti.


Valori nutrizionali per 100 g di cacao amaro:

energia 413 kcal,
20,4 g di proteine,
25,6 g di grassi,
11,5 g di carboidrati,
28,9 g di fibra(1).

Per 100g di cacao grezzo in polvere l’indice Orac(2) è di 95.500, per il cacao tostato in polvere 26.000.


Studi nutrizionali:

Il normale cacao in polvere è ottenuto dai semi fermentati e/o essiccati e/o tostati e per i processi di lavorazione perde capacità antiossidante e flavonoli.

Esiste però il cacao crudo o grezzo, ovvero non torrefatto, che mantiene intatte le proprietà che la scienza gli attribuisce.

 

Scarica Scheda Superfood in Pdf
 

 

  • Bibliografia

    (1) Banca Dati di Composizione degli Alimenti per Studi Epidemiologici in Italia (BDA)

    (2) Nota: per misurare l'efficacia degli antiossidanti di assorbire i radicali liberi che causano danni a cellule e tessuti il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha sviluppato la scala Orac (Oxygen rdical assorbanza apacity). Più alto è il punteggio Orac, maggiore è il livello di antiossidanti presenti negli alimenti.

    (3) Ried K, Fakler P, Stocks NP. Effect of cocoa on blood pressure, in “NCBI National Center for Biotechnology Information”, Cochrane Database Syst Rev. 2017 Apr 25;4, (www.ncbi.nlm.nih.gov), Aprile 2017.

    (4) Garcia JP, Santana A, Baruqui DL, Suraci N, The Cardiovascular effects of chocolate, in “ResearchGate.net”, Rev Cardiovasc Med. 2018 Dec 30;19(4):123-127, (www.researchgate.net), Dicembre 2018.

    (5) Oak MH, Auger C, Belcastro E, Park SH, Lee HH, Schini-Kerth VB, Potential mechanisms underlying cardiovascular protection by polyphenols: Role of the endothelium, in “NCBI National Center for Biotechnology Information”, Free Radic Biol Med. 2018 Jul;122:161-170, ( www.ncbi.nlm.nih.gov), Luglio 2018.

    (6) Ellinger S, Stehle P, Impact of Cocoa Consumption on Inflammation Processes-A Critical Review of Randomized Controlled Trials, in “NCBI National Center for Biotechnology Information”, Nutrients. 2016 May 26;8(6), (www.ncbi.nlm.nih.gov), Maggio 2016.

 

 

  

Footer Assaggi di Salute

Recenti

CIPOLLA ROSSA DI TROPEA (Allium cepa)  La cipolla rossa di Tropea, come tutte le altre varietà di cipolla, è considerata superfood in quanto ricca di antiossidanti e composti contenenti zolfo.   Ingredienti e Ricetta 100 g farina di ceci
300 g acqua
1 cipolla rossa di Tropea
1 cucchiaio di aceto di mele
timo fresco q.b.
olio evo, sale e pepe q.b.  Scarica il Pdf
CAVOLO KALE (Brassica oleracea, v. sabellica)  Il cavolo kale, o cavolo riccio, è considerato un superfood perché ricco di fibre, minerali e vitamine.   Ingredienti e Ricetta Per 2 persone: 1 cespo di cavolo kale4 fette di pane di segale1 scatola di ceci precotti½ limone, il succopaprika e cumino q.b.aglio in polvere q.b.  Scarica il Pdf della Ricetta   
ARANCIA ROSSA (Citrus sinensis)   L’arancia rossa è considerata superfood perché ricca di composti bioattivi protettivi del sistema cardiovascolare e antiossidanti. Inoltre, contiene un’elevata percentuale di antocianine ed esperidina, antiossidanti che difendono l’integrità dell’endotelio e di conseguenza proteggono il sistema cardiovascolare.   Ingredienti e Ricetta
AVOCADO (Persea americana)   L’avocado è considerato superfood per l’elevata concentrazione di potassio, antiossidanti e acidi grassi omega-3. L'avocado è un frutto grasso, ma la maggior parte del grasso è di tipo omega-3, quindi “sano”, e che contribuisce alla salute del cuore. È ricco di fibra solubile e aiuta a mantenere la regolarità intestinale.   Ingredienti e
SEMI DI CHIA (Salvia hispanica)  I semi di chia si ricavano dalla pianta sudamericana simile alla nostra menta Salvia hispanica e sono considerati superfood per l’elevata concentrazione di antiossidanti e acidi grassi omega-3, oltre alla ricchezza di nutrienti in pochissime calorie.   Ingredienti e Ricetta Per 1 persona: 30 g semi di chia 100 ml di latte (animale o
PATATA DOLCE (Ipomoea batata) La patata americana è considerata superfood in quanto superba fonte di vitamina A (come beta-carotene), vitamina B6, potassio e manganese. Le patate dolci non sono tuberi come le patate tradizionali, ma radici tuberose ricche di fibre, che per le sue proprietà nutrizionali permettono un miglior controllo della glicemia rispetto alle altre patate.  
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…