Header Assaggi di Salute

-->

Crêpes salate con salmone selvaggio e zucchine marinate, al grano saraceno

29 Aprile 2020

Ingredienti e Ricetta

Per 2 persone:
3 uova

3 cucchiai di farina di grano saraceno

50 ml di latte (animale o vegetale)

200 g di salmone selvaggio affumicato

2 zucchine

senape forte q.b.

aglio e aneto q.b.
olio evo q.b.
sale fino q.b.

 Scarica il Pdf della Ricetta
 

 



Procedimento

1. Per prima cosa, tagliamo a fettine le zucchine e le grigliamo

2. Condiamo con olio, sale fino, aglio e aneto e le lasciamo marinare per almeno 2 ore

3. Prepariamo le crêpes mescolando le uova e il latte con una frusta

4. Aggiungiamo la farina e continuiamo a mescolare, sciogliendo i grumi

5. Scaldiamo una padella antiaderente leggermente unta d’olio

6. Versiamo un mestolo di impasto distribuendolo bene, cuociamo per circa un minuto

7. Quando la crêpe è asciutta la giriamo per cuocere l’altro lato. Così fino a esaurire l’impasto

8. Ora dovremo solo farcire la crêpe: iniziamo stendendo un velo di senape

9. Proseguiamo con il salmone e le fette di zucchine. Infine, arrotoliamo la crêpe e la tagliamo a rondelle.


SUPERFOOD

 Salmone  Salmone   Salmone   Salmone
Salmone      

 


SALMONE (Salmo salar) 

Il salmone è considerato superfood per la ricchezza di acidi grassi omega 3.

La variante cosiddetta “selvaggio” è il vero “superfood”, dal momento che vi è una grande differenza in termini di valori nutrizionali tra il salmone allevato e quello pescato. Questa è determinata dall’alimentazione del pesce: il salmone allevato cresce grazie a mangimi industriali, mentre il selvaggio si alimenta autonomamente con microalghe e crostacei.

Il salmone selvaggio è naturalmente di un colore che va dal rosa al rosso a causa dell'accumulo di astaxantina, che ha effetti immunomodulanti, antinfiammatori, antiossidanti, antidiabetici e antiipertensivi. La carne del salmone in acquacoltura è pigmentata dall'inclusione di astaxantina e cantaxantina sintetizzate industrialmente e inserite nei mangimi, ma non è ancora chiaro se il ruolo biologico sia il medesimo, in termini di biodisponibilità a livello umano. Tuttavia, la bioacessibilità di astaxantina nei salmoni selvatici e negli integratori in capsule in gel sembra essere maggiore di quella nel salmone da acquacoltura.


Valori nutrizionali per 100 g

169 kcal di energia, 25 g di proteine,
7 g di grassi,
0,9 g acidi grassi saturi,
1,5 g acidi grassi polinsaturi,
1,4 g acidi grassi monoinsaturi(1).

Studi nutrizionali

Una revisione dei dati pubblicati sul contenuto di vitamina D nei salmoni ha mostrato che il contenuto di vitamina D 3 nel filetto di salmone selvatico catturato nel Mar Baltico e nel Mare del Nord era significativamente diverso, rispettivamente 18,5 ± 4,6 µg / 100 g e 9,4 ± 1,9 µg / 100 g; in allevamento il contenuto variava: 2,3-7,3 mg di vitamina D 3 /100 g.

Scarica il PDF della Scheda Nutrizionale

 

 

 

  

Articoli correlati (da tag)

Footer Assaggi di Salute

Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…