Guida ai nutraceutici: la quercetina

11 Gennaio 2021

Pubblicato in Videointerviste

Alessandro Colletti
Dipartimento di Scienza e tecnologia del farmaco, Università degli studi di Torino

 

La quercetina è un flavonoide presente in diverse fonti vegetali noto per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Il suo impiego gode del supporto di diversi studi clinici randomizzati e controllati anche se non mancando risultati eterogenei, spesso legati alla scarsa biodisponibilità, oggi migliorata grazie a nuove tecnologie formulative. La dose efficace su infezioni del tratto respiratori si aggira intorno a 400-1.000 mg/die. La quercetina ha anche dimostrato un effetto ipouricemizzante e anti-immunodepressivo. I dati di sicurezza evidenziano un ottimo profilo di tollerabilità, evidenziandosi prevalentemente rari casi di disturbi transitori a livello gastrointestinale.

Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…