Poiché l'ormone tiroideo è essenziale per il neurosviluppo, le donne incinte e i bambini piccoli sono particolarmente vulnerabili agli effetti della carenza di iodio. L'assunzione di questo nutriente deve essere aumentata durante la gravidanza, da 220 a 250 µg/die, per soddisfare le richieste di aumento della produzione e del trasferimento placentare dell'ormone tiroideo essenziale per uno sviluppo fetale ottimale. 

La somministrazione di Vitamina D in gravidanza non previene la comparsa di asma nel bambino in età scolare ma si rivela utile nel prevenire le cosiddette forme transitorie di respiro sibilante, tendenzialmente di origine virale. Queste le conclusioni di uno studio da poco pubblicato sul New England journal of Medicine che rappresenta un follow-up di un’analisi precedente: ci si era fermati a una valutazione sino ai tre anni di età dei bambini. Ora il trial ha proseguito il monitoraggio sino ai sei anni.

Negli Stati Uniti, la maggior parte delle donne in gravidanza e in allattamento fa uso di integratori alimentari a dosaggi superiori rispetto a quanto raccomandato. È bene, perciò, che medici e nutrizionisti abbiano l’occhio vigile, per consigliarne l’impiego nella maniera più corretta e mirata. Il monito arriva da uno studio americano, condotto dalla Purdue University, nell’Indiana, in collaborazione come le università dello Utah e del Colorado e pubblicato su Obstetric & Ginecology.

Nutripedia, la prima enciclopedia partecipata sulla nutrizione di mamma e bambino, realizzata dagli esperti di Rimmi (Rete interaziendale Milano materno infantile) con il supporto di Fondazione Istituto Danone, si arricchisce di nuovi contenuti e strumenti con il primo chatbot dedicato, un’ app interattiva presentata di recente a Milano, nel corso della nona edizione del congresso “La pediatria nella pratica clinica”.

Il progetto Nutripedia nasce per combatter le fake news sull’alimentazione durante la gravidanza e

Pagina 1 di 4
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…