L’impiego di sostanze e preparati vegetali (cosiddetti botanicals) negli integratori alimentari è attualmente disciplinato dal Decreto ministeriale 10 agosto 2018, che con Decreto dirigenziale 9 gennaio 2019 è stato modificato per quanto concerne l’allegato 1. Quest’ultimo contiene l’elenco delle piante ammesse e relative parti, corredate, ove del caso, da disposizioni supplementari per l’impiego. L’elenco è affiancato dalle indicazioni di riferimento per gli effetti fisiologici delle linee guida ministeriali in materia, che non fanno parte del DM 10 agosto 2018 come modificato nell’allegato 1 dal decreto 9 gennaio 2019.

Resta fermo che sostanze, preparati ed estratti ottenuti dalle piante elencate ma privi di una storia di consumo significativo si configurano come novel food ai sensi del Regolamento (UE) 2015/2283.

Fonte: Ministero della salute

Pagina 4 di 4
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…